Oi magoi

BLOOD GURU – GURU DEL SANGUE

Schizzato sulle pareti
e gocciolante dal soffitto.
Dov’è il sangue?
Strappare via la carne è la realizzazione dell’anima.
Placa i miei occhi e fa fremere il mio spirito.
Rafforza il desiderio di invocare il mio Signore.
Macabri scritti di leggende diaboliche,
vergati col sangue.
Scuoiando e raschiando via la loro pelle in un panno
e chiedendo sempre più sangue.
Dov’è il sangue?
Rabbrividisco e mi commuovo,
guru del gioco del sangue.
Un attimo! Non può essere mio!
Questo è il mio sangue!

DEMON FOR A DAY – DEMONE PER UN GIORNO

C’era un burattino che offriva
i propri fili perché venissero tirati.
Brevi, piccoli strattoni.
Danzerà sulla vostra musica,
rendendovi re di uno schiavo.
L’abbraccio malato di un burattino,
usciere dell’inferno.
Vorrei che vi si fermasse a dimorare.
Demone per un giorno.
E’ ciò che vi serve.
E’ ciò che desiderate.
Demone per un giorno.
Stuprerà migliaia di ragazze
e ucciderà chi gli indicherete.
C’era un saggio che si prostituiva per la verità.
Tutta la sua sapienza impartita era uno spreco per voi.
La fornace della logica è diventata un semplice focolare.
La logica che accoglie il silenzio.
L’intelletto che incontra la morte.
C’era una suora per la strada
che affittava il suo prete.
La congregazione dei peccatori
è tutto ciò di cui un uomo ha bisogno.
Liberateli dalla loro devozione!
Rivelate tutte le loro colpe!
Credendo nelle loro blasfemie
sputerete parole di caos.
Demone per un giorno.

SATAN IS TIME – SATANA E’ IL TEMPO

Fluttuiamo nello spazio
e seguiamo l’incedere di un orologio
progettato dalla sua volontà.
Satana raccoglierà ciò che Dio ha seminato.
L’oscurità verrà e il colore svanirà.
Scappi e ti nascondi,
ma Satana sa scovare i codardi che vivono al suo fianco.
L’ago ruota su se stesso
e genera una menzogna,
ma poi si ferma e uccide.
Se il paradiso è qui, qui resterà.
L’inferno è un luogo pieno di orologi.
Satana è il tempo.
Il diavolo è il tempo.
Il tempo è il diavolo.
Il tempo irreversibile è levigato al tatto.
Un mietitore mascherato da fascinazione.
La cadenza che Satana impone
e la musica che compone
sono un cerchio di morte e solo di morte.
Scappi e ti nascondi,
ma Satana sa scovare i codardi che vivono al suo fianco
e che si nutrono dalla sua mano.

SATYRIKO ORGIO (SATYR’S ORGY) – L’ORGIA DEL SATIRO

Sotto la pelle di molti codardi
danza la fiamma della lussuria e del desiderio.
Insaziabili alla vista di ogni tipo di vizio
annientano la devozione e dissacrano i riti.
Con gioia ti corrompono
e l’anima ha soltanto bisogno di nutrirsi.
Con cupidigia vi garantiremo ogni genere di sfizio.
Vivete e imparate!
Gustare significa bruciare.
Degenerate e sognate ancora il satiro!
E’ abbandonandosi davvero
che faremo la vostra anima in pezzi.
Lasciate che l’oscenità vi sorga dentro
e che una festosa malvagità emerga!
La primavera è negli zoccoli
e marciamo al suo ritmo
che ispira le orge che stanno per cominciare.

THE MERMAID – LA SIRENA

Salpa e va alla deriva verso terre malvagie,
bramosa di liquido rosso,
come un’assassina dell’oceano.
Bestie in paradiso
e Dio all’inferno.
La bellezza in blu che diventa orrenda.
Si apposta nella foschia cristallina,
signora delle arti di morte.
La sirena.
Estasi, oscenità e meraviglia nella loro forma più pura.
Suo è il bacio più dolce.
Salata, sessuale e avvincente beatitudine.
Bestie in paradiso
e Dio all’inferno.
Assassina dell’oceano.
Sirena omicida.

HUNTERS – CACCIATORI

Attirati dalla bellezza e parimenti dal male
ed eccitati dal tuo sguardo di assoluto terrore,
i nostri artigli si protendono verso le tue narici
mentre valutiamo i tuoi occhi.
Stanotte faremo di te un banchetto di piaceri.
I cacciatori della carne stanotte ti avranno.
La stagione è aperta, quindi fai attenzione!
I nostri unghioni raschiano
e tu dovresti nasconderti.
Presta l’orecchio e assapora la disperazione!
I cacciatori ti braccano,
quindi fa attenzione!
Sia i tuoi capelli che la tua pelle adorneranno le nostre sale,
cuciti insieme e adorati con stupore.
Agogniamo le informi vesti di pelle,
torvi diletti
e raccogliamo le voluttà della vita.
Spartirsele è davvero piacevole.
Strapparti via la pelle.
Denudare la tua anima.
Vomitare la nostra lussuria.

OI MAGOI – I MAGHI

I maghi portano in dono la morte sulla Terra.
I bambini li uccideranno.

Lascia un commento