XXI Century blood

XXI CENTURY BLOOD – IL SANGUE DEL XXI° SECOLO

Siamo la nuova generazione
e abbiamo perduto la salvezza.
Un altro problema da risolvere.
Siamo i pionieri, tesoro e viviamo per il denaro.
E’ il sangue del Ventunesimo secolo.
Anime immortali muoiono e imperi crollano.
Stiamo soltanto aspettando di essere annientati.
I politici ci provano,
ma sappiamo che mentono.
Ogni verità è stata svenduta.
Costruiamo edifici quando ciò che ci serve sono ponti
e siamo prigionieri tra queste mura.
Ognuno con la sua vuota espressione
cerca di riempire gli spazi vuoti
che abbiamo lasciato tanto tempo fa.
Ehi! Che cosa ci riserverà il futuro?
Ci pentiremo della nostra dipendenza dalla fretta?
Ehi! Siamo sempre stati pazzi.
Allora voliamo via
e vaghiamo per il mondo
che lentamente brucia tra le fiamme!
Ognuno è in depressione a causa di un’ossessione,
con i suoi stereotipi in giro per il pianeta.
Nel mondo si muore di fame,
ma nonostante la situazione a nessuno sembra importare niente.
La comunicazione è stata sostituita dall’animazione
e la televisione ha preso il controllo.
Ad ogni domanda si trova una risposta
e internet ci chiede di adorarlo come un dio.

SHATTERED HEART – CUORE IN FRANTUMI

Ho sussurrato promesse nell’aria
e ho abbassato la guardia imprudentemente.
Ora lo vedo come il mio peggiore errore.
Non ho più possibilità da cogliere.
Hai tentato di influenzare la mia vita,
ma tutto ciò che hai ottenuto è di incatenare la mia mente.
Non so come si vive con il cuore spezzato.
Tutte le mie parole non saranno mai pronunciate.
Non ho mai visto al di là del tuo travestimento
e ora ho capito.
Sei soltanto un bugiardo sopravvissuto al fuoco.
Ti sei battuto contro le fiamme della mia rabbia.
Hai tagliato troppo in profondità
e mi hai lasciata a sanguinare.
Ora sono qui a raccogliere i pezzi del mio cuore in frantumi.
Ho sussurrato promesse nell’aria
e sono stata sul punto di affondare nella disperazione.
Adesso che te ne sei andato
ho capito che non saresti mai rimasto.
Sei arrivato così lontano,
ma la vita è ingiusta
e nel profondo ho ancora paura.

SURVIVE – SOPRAVVIVERE

Non venirmi a dire che ti importava
o che ero io quella a non esserci mai!
Non presentarti con le tue bugie in sospeso!
Continui a incolparmi e non è giusto.
Non venirmi a dire che sei preoccupato
che starei male se te ne andassi!
Non venirmi a dire che ti dispiace!
Le tue parole non significano proprio niente.
Hai detto che saremo stati insieme per sempre,
ma ora sono io quella buttata sul pavimento col cuore in pezzi.
Hai detto che ero la persona dei tuoi sogni
e che il tuo cuore mi apparteneva.
Adesso credo di dover andare avanti,
perché penso che non tornerai a casa.
So che sopravviverò anche senza di te al mio fianco.
Penso che sia ora di dirti addio.
Hai detto che eravamo perfetti uno per l’altra
e che io ero diversa da chiunque.
Non avevo capito che fosse un gioco
e che una volta messa da parte sarei stata sostituita.
Hai detto che avresti mantenuto la promessa di amarmi per sempre,
ma ora so che non è vero
e sono davvero felice di averti lasciato.

WILD FIRE – FUOCO IMPETUOSO

Siamo un fuoco impetuoso.
Cercano di metterci a tacere,
ma siamo persone che volano in alto.
Provano a riportarci coi piedi per terra,
ma siamo instancabili.
Di quelli che non dormono la notte.
Dico che è il momento di un cambiamento.
Dico che è il momento di combattere.
Ti batterai al mio fianco fino alla fine?
Perché ora che siamo di nuovo pronti,
non rispettano i nostri diritti.
Abbiamo camminato fuori dal tempo
e ci siamo spinti oltre il confine.
Non gli piacciamo
e ci hanno lasciato qui a morire.
Ti unirai a questa guerra col rischio di perire o cadere?
Resterai accanto a me per fare la storia?
Azzarderai la scalata per guadagnarti le ali e volare?
Lanciati nel cielo e sii libero finalmente!
E’ alla nostra portata. Così vicino.
Eppure al contempo così lontano.
Voleremo liberi,
ma non ci sarà pace finché le cose non saranno sistemate.
Altri fuochi impetuosi,
fino a quando rinuncerete!
Chi vola in alto non viene riportato a terra.
Saremo instancabili
finché le cose verranno sistemate.
Diciamo che è il momento di un cambiamento
e vinceremo questa guerra.

BLACK HOLES (DON’T HOLD ON) – BUCHI NERI (NON AGGRAPPARTI)

Sono sola in un vicolo
e vedo il mio viso nei riflessi delle bottiglie rotte.
Non sapevo di avere tutte quelle cicatrici
e pensavo di aver vinto tutte le mie varie battaglie.
Sono guasta e non mi resta niente.
Ho impiegato tutto il mio amore tentando di dimenticare.
Ho ignorato le tue chiamate
e ho gettato via il telefono.
Ti prego, credimi quando ti dico di non aggrapparti!
Non aggrapparti a me!
Non ho più nulla da offrire.
Perché continuo a presentarmi chiedendo sempre di più,
ma lentamente sto crollando e mi sto per schiantare a terra.
Le cose a cui tenevo di più stanno bruciando
e l’amore che una volta splendeva così luminoso
è in pezzi come detriti di satelliti.
Il veleno comincia a inghiottirmi per intero come buchi neri.
So che hai provato a restare,
ma i miei modi orribili non li puoi trascurare.
Tutte le cose che mi feriscono non hanno rimedio
e iniziano a ferire anche te.
Non aggrapparti a me!
Gli altri non lo fanno.
Non aggrapparti a me!
Non ho più nulla da offrire.
Non aggrapparti a me!
Mi arrendo alla sconfitta.
Non aggrapparti a me!
Persino i buchi neri mi lasciano andare.

OUR MISTAKES – I NOSTRI ERRORI

Cammino per le strade senza di te
e di nuovo non provo niente.
Non siamo più uguali.
La scintilla si è spenta.
Mi sono presa in giro con le idee che ho creato nella mia testa
e sono sempre stata consapevole
che non ci fosse nessuno adatto a me.
Per questo non me ne andrò.
Dicono che l’amore non muoia mai,
ma ogni volta che ci provo
finisce che mi ritrovo a piangere come se,
oh, fosse sempre colpa tua,
ma ci sono io qui a prendermi la colpa.
E’ un dilemma tra il mio cuore e la mia mente.
Oh, hai avuto il tuo ruolo,
ma sono sempre io a dover pagare
per tutti i tuoi errori.
Sapevo che eravamo diversi,
eppure ho rischiato tutto.
La mia paura della solitudine ha buttato giù muri.
Ho tentato di nasconderlo,
ma non posso negare che questo non sia amore
e più ci ho provato,
più ci siamo avvicinati velocemente alla rovina.

WHEN I’M ALONE – QUANDO SONO SOLA

Fuori è pieno di colori,
ma io vedo solo in bianco e nero.
Sono alla disperata ricerca di un po’ di luce.
In qualche angolo della mia mente c’è della speranza,
ma non è abbastanza
e mi protendo senza trovare nessuno.
Sono l’unica anima che ha perso il controllo?
Si fa fatica a respirare,
incastrati nel mezzo di quella che è diventata la mia falsa realtà
e non c’è fuga dalle voci nella mia testa.
Mi fanno impazzire.
Nessuno lo capisce.
Il mio equilibrio mentale non durerà a lungo
e mi ritroverò a sorridere nella notte.
Tutti pensano che mi senta bene,
ma nessuno sa come mi trascino quando sono sola.
Sono sul punto di strappare questa pagina,
ma è qualcosa che non potrei cancellare.
Vorrei poter riscrivere la storia della mia vita.
Ciò che nascondo ogni giorno dietro una maschera è il dolore.
Dicono che non sono sola,
ma come fanno a saperlo?
Nessuno lo capisce.
Il mio equilibrio mentale non durerà a lungo
e mi ritroverò a sorridere nella notte.
Tutti pensano che mi senta bene,
ma nessuno sa come mi trascino quando sono sola.
Ogni giorno tento di tenere i miei sentimenti nascosti,
ma nessuno sa del buco che c’è nella mia anima quando sono sola.

RUNAWAY – FUGA

Il porto sicuro non è affatto sicuro.
Il gioco a cui giochiamo lentamente cade a pezzi.
Non c’è niente di positivo,
anche se non c’è niente di davvero negativo.
L’unica opzione è di scendere lungo questa strada.
Continueremo a erigere muri
e gli altri ameranno vederli crollare.
Siamo nati per morire,
ma non sei accecato dalla luce.
Sai cosa è giusto e cos’è sbagliato.
Sei nato per sopravvivere.
Perché non hai bisogno di rivelazioni
e non avrai problemi a perderti.
Non hai bisogno della loro dolce salvezza
e sopravviverai senza la loro fortuna.
Scappa, bambino mio!
Se non dalla morte, scappa dalla vita!
Scappa, bambino mio!
Fuggi dalla verità ed elimina le bugie!
Non preoccuparti di quelli che amano il suicidio
e del sangue degli psicopatici che schizza!
Scappa, bambino mio!
Da chi eri e da chi sei!
Il porto sicuro non è affatto sicuro.
Il gioco a cui giochiamo lentamente cade a pezzi.
Non c’è niente di positivo,
anche se non c’è niente di davvero negativo.
Quando fai la tua scelta non si torna più indietro.
Continueremo a erigere muri
e gli altri ameranno vederli crollare.
Siamo nati per morire,
ma non sei accecato dalla luce.
Sai cosa è giusto e cos’è sbagliato.
Sei nato per sopravvivere.

UNMENDABLE – IRREPARABILE

Vi comportate innocentemente.
Ingannate le nostre menti
per farci tendere alla vostra vita di peccato.
Fate i vostri giochetti e agite fingendo,
ma sappiamo che avete ucciso chi vi amava e tradito gli amici.
Le lacrime ci rigano le guance.
Le vostre parole sono preparate
e siete sempre falsi.
Non siete mai gentili con noi
e le vostre bugie non sono convincenti abbastanza.
Come idioti ci siamo fidati di voi.
Ve ne siete andati e avete distrutto ciò che avevamo.
Non avvicinatevi! Ci volete pugnalare alle spalle!
Quando siete soli e non avete a chi aggrapparvi,
non venite qui perché noi non ci saremo!
Ci avete abbandonati smarriti,
nonostante vi avessimo concesso la nostra fiducia
e avete scelto loro al posto nostro.
Non fate che sprecare il nostro tempo.
Faremo ammenda e combatteremo.
Segretamente avete cominciato a mentire
e questa si è trasformata in una guerra.
Non vi fermerete finché non crolleremo
e non saremo spariti tutti.
E’ irreparabile.
Nel bene e nel male avrete ciò che meritate.

COPPER BULLETS – PROIETTILI RAMATI

Sono felici per quanto è possibile.
E’ una realtà da cartolina.
Non hanno una preoccupazione o almeno così pare.
Poi un po’ alla volta i loro problemi cominciano ad aumentare.
Lui ha paura di ferirla
e lei ha paura di lui,
ma nessuno ne parla mai.
Lui è un uomo pericoloso
e lei una donna malinconica.
La loro perfetta vita da cartolina non è lo più così tanto.
C’è qualcosa che sta prendendo il controllo.
Ciò che accadrà dopo
lei non avrebbe potuto immaginarlo.
Questo amore era troppo da sostenere
e le parole sono venute fuori come rasoiate.
La pressione era troppa per voi.
I vetri crepati hanno iniziato a rompersi
e il suo sangue dorato scorre sul pavimento.
Lui afferra una pistola.
Ha un suono vuoto.
I proiettili ramati sono sulla sua strada
e questo amore sarà la sua fine.
Sono felici per quanto è possibile.
E’ una realtà da cartolina.
Non hanno una preoccupazione o almeno così pare.
Poi un po’ alla volta i loro problemi cominciano ad aumentare.
Lui ha paura di ferirla
e infatti è ciò che ha fatto.
Ma nessuno ne parla mai.
Lui è un uomo pericoloso
e lei una donna malinconica.
La loro perfetta vita da cartolina non è lo più così tanto.

SHOW ME THE LIGHT – MOSTRAMI LA LUCE

Raccogli il mio dolore e la mia disperazione e gettali via!
Lascia che muoiano di fame e deperiscano!
Non ne abbiamo più bisogno.
Quando stramazzeremo al suolo ci ritireremo in piedi
e quando ci perderemo verremo ritrovati.
Ti prego, non ti arrendere alle cose che ci succederanno!
Dimmi come ci si sente!
Togliti la maschera e mostrami la luce!
Fammi scendere al tuo livello!
Rendimi una ribelle!
La ladra del tuo cuore!
Basta aspettare!
Ecco la tua occasione!
Non guardarti indietro!
Sii libero
e mostra al mondo che ce la faremo!
Ciò di cui abbiamo bisogno è quello che già abbiamo.
Noi due. Siamo abbastanza.
Percorriamo la nostra strada!
Dimentichiamo il passato e ricominciamo!
Portami lontano!
Non pensarci due volte!
Stringimi, per favore! Non lasciarmi mai!
Ho bisogno di un’intossicazione quotidiana.
Le tue parole mi tagliano in profondità
e i sussurri lievi sono così assordanti.

Lascia un commento