Curse of Cain

THE MARK – IL MARCHIO

(Gli angeli mi osservano da sopra la spalla.
Sgobbo e fatico, ma nessuno mi guarda.
L’odio monta in me e vorrei porre fine alle mie sofferenze.
Vedo soltanto una via d’uscita
e porta al peccato.
E’ un peccato, del peggior tipo,
ma è un prezzo che mi sono deciso a pagare.
Tendo le mani al cielo.
E’ il momento!
Con il sorriso sulla bocca
è il momento di morire!)
Non c’è nulla di giusto.
L’odio me l’ha fatto fare.
Ho tentato di essere un uomo buono,
ma non potevo nascondere il mio lato autentico.
Tutto ciò che tocco e ciò che amo muore.
E’ il prezzo da pagare.
Ora non ci sarà più fine.
Devo andare avanti tra inganni e menzogne,
oltre il peccato di tradimento.
Ho ottenuto un marchio per il mio crimine.
Ascoltate le mie parole! Niente è giusto.
Ora non ci sarà più fine.
Guardatemi negli occhi! Non c’è il paradiso.
(Maledizione).
Il mondo per me è finito
e non me ne andrò mai.
Maledetto per il mio crimine,
sono il male personificato.
E’ il peccato di tradimento.
Tutto ciò che tocco.
E’ il prezzo da pagare.

ALIVE – VIVO

Mi sentite?
Vedete il mio dolore?
Oggi me ne sono andato,
ma domani tornerò.
Mi sento vivo!
(Sento le ombre della notte).
Nel vuoto riesco a vedere la mia ombra.
Nella notte svanirò domani.
Vado alla deriva e sogno.
Sangue e vino.
Che dolce gocciolare!
Osservo il crudo dolore
e nella notte sanguino.
Nutritemi!
Mi sento vivo!
Percepisco le ombre della notte.

EMBRACE YOUR DARKNESS – ABBRACCIA LE TUE TENEBRE

L’odio mi brucia dentro.
La rabbia l’ha invasa.
Basta scappare in questo gioco!
Non è un’illusione.
Benvenuto nella nostra casa!
In questa gabbia di matti non sarò mai solo.
Abbraccia le tue tenebre
e dimmi che cosa vedi!
Abbraccia le tue tenebre!
Quanto può essere difficile?
Vecchia e fredda. Un’anima perduta.

BLAME – COLPA

Le tue parole ancora mi feriscono.
Pensavi che me ne sarei andato?
Così lontano. Così vecchio e freddo.
La solita vecchia quotidianità che non finisce mai.
Mi sono strappato il cuore per te
e ho venduto la mia anima per dimostrartelo.
Ancora sei così lontana.
Ancora il colpevole sono io.
Il cielo rosso sangue sta grondando.
La mia anima torturata è così antica.
Grida il mio nome!

HURT – FERITA

Sono stanco di stare solo,
ma chi vorrebbe stare con me?
Ferisco tutto ciò che mi si avvicina.
Ho visto così tante lacrime.
Per quanto dovrò ancora pagarne il prezzo?
Ti prego, allontanale da me!
Sono solo e mi sento in colpa.
Non sarò mai più lo stesso.
Sono paura e morte e non posso morire.
Questa maledizione.
Ti prego, portamela via!
Sono solo al mondo.
Dammi la forza per andare avanti
e per non far del male a nessuno!
Lei mi stava guardando mentre cominciavo a svanire.
Sto affondando nella disperazione.
Ti prego, dammi la forza di superare un altro giorno!
Il dolore. Ti prego, portamelo via!

NEVER SEE THE LIGHT AGAIN – NON RIVEDERE MAI PIU’ LA LUCE

(Non rivedrai mai più la luce).
Quaggiù sta diventando freddo
e percepisci la tua stessa paura.
Serpenti ti strisciano sotto la pelle
e senti che stai sprofondando sempre più.
Non potrai mai nasconderti da te stesso
e non rivedrai mai più la luce.
Non puoi scappare dal tuo passato
e non rivedrai mai più la luce.
Il panico ti scorre in corpo.
Lo senti fin nell’animo.
Intrappolato e sepolto sei piedi sottoterra,
non hai modo di uscirne.

THE GROUND – LA TERRA

Ogni volta che guarisco
non so che cosa provare.
Sono perso nella mia mente.
Costruisco,
soltanto per poi ricadere a terra.
Ogni volta che soffro
non so che cosa sto lasciando.
Tutto è perduto nel tempo.
Il mio dolore non si vede,
ma mi sta facendo impazzire.
Le parole non guariscono.
Ho bisogno di qualcosa di concreto.

DEAD AND BURIED – MORTO E SEPOLTO

Ingoia un’altra pillola
per non sentirti mai più solo!
I demoni scendono lungo il muro
e lentamente scompaiono,
come cinquanta sfumature di grigio.
Scegli il tuo dolore!
Lascia che ti scorra nelle vene!
Non nasconderti! Vieni alla luce!
Non ti sei mai sentito così prima.
Sei morto.
Sei di nuovo morto e sepolto.
Torni sempre per avere qualcosa di più.
ma sei morto.
Sei di nuovo morto e sepolto.
Ingoia ancora il tuo orgoglio
e fingi che sia l’unica cosa che puoi fare!
Voci gridano il tuo nome.
Non ti sentirai più lo stesso.
Gli aghi uccidono il dolore.
Ingoia un’altra pillola!
E’ la tua unica amica.

BLOOD THE END – INSANGUINA LA FINE

Le lacrime scendono dai suoi occhi sulle guance.
Questo è l’inizio della fine per noi.
Niente sarà più come prima.
Il segreto è stato rivelato dietro porte chiuse.
Tutto diventa rosso.
Tutto finirà nella morte.
Senti un brivido lungo la schiena
e sei più vicino al limite.
Senti le sue urla
e sei più vicino al limite.
E’ tutto così silenzioso.
Non si ode un suono.
Questa è la fine.
Il cielo è tinto di rosso.
Siamo più vicini alla fine.

Lascia un commento

Curse of Cain

CURSE OF CAIN

Curse of Cain
Bandiera Svezia

Anno: 2023

Genere : Dark metalcore

Formato: Album