Antares

SERAPH – SERAFINO*

Vivi stanotte! Muori stanotte! E’ una tua scelta.
Mentre la rabbia dentro cresce più forte,
brucio, consapevole
e come un neurone mi scorre nelle vene.
La nazione dei serafini è costretta a prendere fuoco
e le regole saranno ridotte in polvere.
E’ il potere della mente.
Opponiti! Marcia! Comincia!
Alimenta la follia, immortale e libera!
Grida! Libera la furia!
Non crearmi ostacolo!
Dalla luce, rinata, sorgo come un serafino.
Continua o rinuncia! E’ una tua scelta.
Mentre il momento della chiarezza è più vicino,
il tizzone mi tocca le labbra
e la creatura dell’aurora prevale.

Note: *(Sono gli angeli più vicini a Dio)

WE ARE FIRE – SIAMO FUOCO

Prendimi per mano! Ti mostrerò la verità.
Come si torna alla realtà?
Raccontami i tuoi segreti e ti racconterò i miei!
E’ il momento di fuggire da questa tragedia.
Il mondo è impazzito
e di chi è la colpa?
Siamo fuoco e bruciamo per sopravvivere.
Siamo fuoco. Ribelli nella notte.
Non riposiamo mai.
Guarda la nazione che sorge!
E’ l’alba della nostra epoca o è la fine.
Noi siamo fuoco.
Segui le orme! L’ibridazione della vita!
Il futuro è così vicino, eppure fuori portata.
Le terre desolate delle tenebre sono state create dall’umanità
e l’essenza della vita è il loro ultimo banchetto.
Unisciti al mio esercito!
E’ un luogo dove possiamo nasconderci.
Guarda la nazione che sorge!
Lasciati il mondo alle spalle
e sarai per sempre mio!
E’ l’alba della nostra epoca o è la fine.

END OF INNOCENCE – LA FINE DELL’INNOCENZA

Nell’abisso, dove regnano le tenebre,
sola in un luogo recondito di Dio,
persa nell’ignoto, la paura è dipinta sul mio viso.
E’ tempo di scommettere e di fare una scelta.
L’aria è densa. Febbrilmente affollata.
Un suono. Una canzone e varie voci.
Si moltiplicano, dolciamare e delicate.
E’ questa la fine dell’innocenza?
Fai un sorriso e fingi!
Non sarai mai al sicuro
e non puoi scappare da ciò che hai creato.
Guarda le bugie oltre la verità!
Sono ancora ossessionata da te.
E’ la fine dell’innocenza.
Stupidamente accecata dalla paura,
la mente è debole ed edonistica.
Una lenta lacrima mi tortura.
Quello sguardo freddo e inebriante.
Perché limitarti a romperlo
quando puoi distruggere ciò che hai tra le mani?
L’immagine si consuma nel tuo cervello.
E’ la ferita di una vergogna nascosta.
Il passato che ti perseguita.

LIFE IS A WAR – LA VITA E’ UNA GUERRA

Si ripete e si ripete migliaia di volte.
Catturalo finché ci credi!
E’ l’essenza di tutto.
E’ come i pensieri si cristallizzano.
Seguilo! Non abbandonarlo mai!
Levati la maschera e svegliati dalla tua trance!
I padroni diventeranno prede
e ogni re verrà fatto schiavo.
La vita è una guerra
e tu sei un soldato. (Ascolta la chiamata!)
Nessuna arma è più forte di una mente fragile.
Non risparmiare nessuno!
Soltanto una verità. Il segreto che custodisci.
Conservalo finché sei una cosa sola con esso!
La culla del male è stata costruita pezzo dopo pezzo.
Seguilo! Non abbandonarlo mai!
Senti la pace che ti chiama!
La vita è una guerra.

CRUCIFY ME – CROCIFIGGIMI

In lontananza si ode una voce serena.
E’ la più preziosa da trovare.
Non ho mai la forza di sbloccare le riflessioni nella mia mente.
Nella disperazione gli angeli piangono.
La via verso l’ignoto. La grande fuga.
Che l’abbia scelta o no è lì perché tu la prenda.
Crocifiggimi!
Nel silenzio passiamo dalle tenebre alla luce
e uno dopo l’altro gli angeli moriranno.
Crocifiggimi!
E’ raggiungibile, ma ancora lontana.
E’ la più preziosa da trovare.
Attraverso i prati della fantasia
è una ricerca per la vera divinità.
Uno dopo l’altro gli angeli moriranno.

FACE TO FACE WITH THE MERCILESS – FACCIA A FACCIA CON L’INESORABILE

Come un copione senza titolo.
Ci sono soltanto pagine dopo pagine,
finché viene portato alla vita.
Radunatevi tutti, giovani e vecchi!
Asciugatevi le lacrime!
Fate un respiro e proseguite!
Strappati dal nido,
c’è un tempo per ascoltare e un tempo per vedere.
Una volta liberi, c’è quello per uccidere e quello per vincere.
Per sempre riecheggerà nel cielo
l’unica sinfonia della vita.
Come un fiume che sempre cresce,
raggiungerà l’impeto di un milione.
Una canzone nell’aria.
Tutte le voci si moltiplicano.
E’ l’origine, se sarai coraggioso.
Il copione è vivo.
Una forza incontenibile con lo scopo di combattere.
Cancella il passato ora!
Cambia il modo in cui la storia finisce!
Sei faccia a faccia con l’inesorabile.

WHERE’S THE TIME – DOV’E’ IL TEMPO

Sacro e prezioso tempo.
Si era fermato ed ero stata scelta.
La vita procedeva.
Il sipario scendeva come un petalo di rosa.
Il suo fruscio ancora indugia.
Dov’è il tempo per guarire il cuore e sentirsi vivi?
Il momento in cui ti puoi sentire forte?
La fine della strada. L’orologio che ticchetta.
Come sul filo di una lama.
Dov’è il tempo?
Partecipi come se fosse un gioco,
finché lo detesti, ma devi farlo.
L’incubo è sempre lo stesso.
Posti vuoti. Gli spettatori se ne sono andati.
L’oscurità esita.
Ballo da sola.
Il desiderio. Il fuoco che mi provoca.
Chiamano il mio nome
e, come in uno spettacolo, si va avanti.
E’ esigente. Autoritario.
Non è possibile addomesticarlo.
E’ il tempo.
Sei più forte,
ma il fruscio ancora indugia.

OUT OF SIGHT, OUT OF MIND – LONTANO DAGLI OCCHI, LONTANO DAL CUORE

E’ dove la narrazione cambia.
Buchi neri nella storia.
La battaglia segreta che ricorderemo.
Accecato dall’odio e tradito dalla propria integrità,
come una creatura inquieta nella notte.
La paura dei volti di coloro che pronunciano il suo nome.
Nessun nemico è stato risparmiato dal grande difensore.
Fulmini gli si agitano nello sguardo.
Il cimitero degli eroi caduti.
Lontano da casa, per la vittoria perì.
Lontano dagli occhi, lontano dal cuore,
senza mai avere pace nell’animo.
Diecimila uomini e il potere di uno solo fino alla fine.
I deboli sono stati abbandonati,
per sempre congelati dentro.
Lontano dagli occhi, lontano dal cuore.
Dai territori più a nord cominciò la sua sanguinosa crociata,
che si portò dietro infinite tracce di fuoco.
Feroce nella notte, si batté fino alla fine.
Era il prezzo per inseguire la sua vendetta dolceamara.
E noi cantiamo.

WAY BACK HOME – STRADA VERSO CASA

Immagini sbiadite.
Ricordi nel mio cuore.
Voci tremanti che raccontano la storia dal principio.
Ero giovane e l’ho visto,
ma il suono ancora mi riecheggia nella mente.
Sono stata la prima ad appartenere a un posto diverso da casa mia.
Un angelo indica la via nella notte
verso un luogo che ho visto nei miei sogni?
Non è mai scomparso il suono che mi sono lasciata alle spalle.
Ricordi nascosti vivono in me.
Resti della mia libertà.
Chiudo gli occhi e trovo la mia strada verso casa.
Si ricorderanno? Tutto è svanito con me?
Un’unica lacrima mi basta per ricordare ciò che siete.
Ero giovane.
Sento ancora il sacerdote seduto sulla pietra sacra.
Sono stata la prima ad appartenere a un posto diverso da casa mia.
Migliaia di angeli indicano la via.

WHERE THE FUTURE LIES – DOVE SI DISTENDE IL FUTURO

Interrompi il silenzio della tua fragile mente!
Prenditi un momento per credere!
Al centro della tempesta.
Quello è il mio posto!
Un secondo pensiero ti lascia terrorizzata.
Gli ultimi segni di crudeltà.
Lontano da tutto mi condurranno queste ali d’acciaio.
Volo per raggiungere finalmente il cielo,
finché ancora ce la faccio.
Sogno il destino per trovare il mio paradiso.
Oltre le luci del nord si distende il futuro.
Innocenza. Una maschera che dura una vita.
Come un ricordo lontano.
Nella storia non ancora narrata.
Ecco il mio posto!
Visioni segrete sfidano la gravità.
Prenditi un momento per credere!
Nel cuore di ogni cosa mi condurranno queste ali d’acciaio.

Testi richiesti da Redhost.

Lascia un commento