In the flames of black art

IN THE FLAMES OF BLACK ART – TRA LE FIAMME DELL’ARTE OSCURA

Entro in una sala ardente
e mi rivisito tra le fiamme dell’arte oscura.
Ascolto una creatura lamentosa
che canta una sconosciuta canzone della notte.
Sono divina negli specchi traboccanti
e con un oscuro segreto
troverò traccia delle decadi passate.
Non sopporto il sole.
La notte in me è eterna.
Come una tempesta di cascate
sono tra le fiamme dell’arte oscura.
Il mio cuore non smetterà di battere
e il mio seno non è congelato,
ma i miei pensieri sono avvolti nelle tenebre
e il mio animo attira l’oscurità.
Dove la notte si diffonde sulla terra
sarò là ad osservarla
tra le fiamme dell’arte oscura.

LEGEND? – LEGGENDA?

Ho visto un albero di notte
che con i suoi colori uccideva
la parte più sublime dei miei sentimenti
e la pioggia mi conduceva
fino ai più lontani passaggi dei sogni
per mostrarmi le perle della mente umana
e per rivelarmi i simboli.
Durò quanto un lampo di luce.
Era come ascoltare il grido del tuono.
Restando in un’eterna trance non piansi
e osservando non capivo la paura.
Mi arrampicai sulle nubi del mistero,
ritrovando sollievo e i sentimenti perduti.
Circondata dall’immensità delle gocce,
apprezzai soprattutto il sapore della vita.
I suoi segreti e misteri e i suoi momenti di trance.
Attraversai a nuoto confessioni impossibili da dichiarare,
fino a morire denudata negli orrori della coscienza.
Ho trovato le mie ombre che ancora coincidevano,
tali al principio e alla fine.

SECRET GARDEN – GIARDINO SEGRETO

Sprono i miei destrieri, inseguiti dal vento,
attraverso campi di cristallo.
Nessuno udirà il pianoforte della malinconia.
La musica danza nel mio cuore
in mezzo alla quiete e alla tempesta.
Quando il passato stringerà i miei sentimenti tra catene di ghiaccio,
solleverò lo specchio delle mie visioni sopra i miei pensieri
per rubare senza pietà il fiore degli déi
che essi donano con falsità.
L’esplosione della magia e l’oscurità del peccato
intaccano il mio volto scarlatto
e, quando il vento brontolerà spaventoso,
sentirai il mio bacio.
Quando il vento soffierà nei corni
sentirai le fiamme del sangue cocente,
poiché io sono l’unica dea nel mio giardino segreto.

INEVITABLE ECLIPSE – INEVITABILE ECLISSI

Vedo una nebbia densa che mi ricopre coi suoi fumi.
Vedo nubi oscure inevitabilmente vicine.
E’ il momento di svegliare l’eclissi.
E’ il momento dell’inevitabile eclissi.
Addormentata in una torpida debolezza
e incatenata al lago in fiamme,
farà ruotare il cielo con il suo respiro d’ombra.
E’ il momento dell’inevitabile eclissi.

SEVEN GOLDEN FIRES – SETTE FIAMME DORATE

Seduta tra le candele,
davanti allo specchio della mia ispirazione,
osservo la mia immagine riflessa.
Chi sono io, dunque,
se in me convive la mente di un irrisolvibile mistero?
Danza più veloce col vento della tua ombra!
Corri più veloce sotto la pioggia di sentimenti tempestosi!
Conduci il carro delle eleganti nuvole
e cerca i boschi argentati!
E’ per me l’urlo della pioggia dimenticata,
dove non mi rimane che inoltrarmi tra i rovi
e sui ponti del passato.
Per questo ho offerto sette fiamme dorate.
Per questo ho offerto sette chiavi dorate.

THEATRE OF RAPTURE – IL TEATRO DELL’ESTASI

Perché mi hai innalzato oltre le nubi
e sento la voce della mia lussuria che avevo nascosto alla luce?
Soltanto il desiderio può essere il vento dei miei sogni.
Forse quel vento troverà un suo aspetto nello specchio senza nome.
Forse quel vento troverà l’inarrivabile gioiello.
Vedo un uccello nel cielo
che rapisce il mio desiderio e se lo porta via.
Che sparge tristezza e dolore intorno a me.
Navigo nel cielo dorato, sopra le vette dei monti e le foreste.
Navigo nell’eternità.
Donami una notte!
Soltanto un’altra notte ricca di sogni!
Perché quando spunterà il mattino,
riposerò per secoli sulle rocce
dove il vento e l’acqua danzano per sempre.

THE DREAM – IL SOGNO

Fluttuo sulle nere ali del vento.
Volo nella profonda valle dei mie sogni
e cado in un pozzo pieno di sangue.
Sogno ritratti in lacrime.
Non posso morire! Questa notte è così luminosa.
Non posso piangere! Ho gli occhi asciutti.
Non posso aspettare! Il mio sangue muore rapidamente nel mio cuore nero.
Non posso tacere! La ferita nella mia gola brucia.
L’urlo è acuto.
Sogno ritratti in lacrime.

THE STORM – LA TEMPESTA

E’ la tempesta che le fiamme dell’arte oscura hanno scatenato.
E’ la tempesta che ha impresso il simbolo di migliaia di fuochi.
E’ la tempesta che ha donato migliaia di menti.
E’ la tempesta che ruggirà in eterno.

Lascia un commento