The last horizon

TESTI MANCANTI

DREAM AWAY – SOGNARE

Sto sognando.
Sogno di volare via
e di saltare da un tetto all’altro.
Perché in ogni momento qualcuno
cerca di farmi del male.
Volo lontana.
Spalanco le ali e volo lontana.
Se il domani non arriverà mai
allora sognerò per sempre senza svegliarmi
e arriverò a credere che si tratta soltanto di un sogno.
Così il mio sogno diventerà l’eternità.
Il mio sogno diventerà la realtà.
Basta essere ferita.
Basta col dolore.
Niente più sofferenza
e niente più rabbia.
Ora sognerò per sentirmi ancora al sicuro.
Vorrei che la mia vita reale fosse protetta e bella
e che i miei sorrisi fossero tanti ogni giorno,
quante le stelle di notte.
Per questo sogno.
La vita reale è il mio incubo
e non posso aspettare che arrivi la notte
per chiudere gli occhi e sognare.
Sto sognando.
Sto volando.

STARLIGHT – LUCE DELLE STELLE

E’ il fiume di lacrime in cui nuoto,
pieno di tristezza e di disperazione.
Tutti i sogni affondano nel mio fiume di lacrime.
Qualcuno mi salvi!
Ascolti il mio pianto!
Luce delle stelle, guida il mio cammino
fino alla pace e all’armonia!
(Sopravvivere nella pace e nell’armonia).
Liberami da questo dolore!
Ti prego, mostrati prima che io scompaia nel nulla!
Angelo custode, dove sei ora che ho bisogno di te?

TO VALHALLA I RIDE – VERSO IL VALHALLA CAVALCO

Per non sembrare tenera e delicata
la mia pelle è liscia
e i miei capelli sono sciolti,
ma nella mia dolcezza il sangue scorre.
Sul campo di battaglia levo la spada.
Sangue. Sangue. Sangue.
Il mio cavallo bianco al galoppo
scompare nella nebbia del mattino
e ciò che rimane dietro di me
sono i miei nemici sconfitti.
Un fiume di fuoco attraversa i campi
e tutto arde tra le fiamme.
Sguaino la spada e la tengo alta.
Non ho paura e cavalco verso il Valhalla.
Scatenerò la furia sul campo di battaglia.
Non ho paura
e nella baia invasa dalla gelida foschia
sta arrivando la mia nave fantasma vichinga.
Il mio corpo è sacrificato in nome di Odino
e in nome dell’onore vivrò o morirò.
Vivrò o morirò.
Volerò sopra le ali più oscure
e mi librerò nelle notti buie.

FLOWER AND THE SEA – UN FIORE E IL MARE

Vago da sola per grandi valli e colline
quando all’improvviso vedo una macchia di fiori dorati,
come fosse una luminescente luna.
Conosco un luogo dove il mondo si ferma.
E mentre il giorno si spegne
il tramonto dà il meglio di sé.
Immersi in una soave serenità,
non hanno voce,
eppure sembrano esprimersi con migliaia di parole
di mitezza e umiltà.
Un segno di bellezza.
Un simbolo di grazia.
Il loro orgoglio corre deciso con passo veloce.
Avete mai sentito di un fiore
che non necessità né di acqua, né di sole?
Così è il nostro amore.
Le onde mi bisbigliano
e mi attirano fino alla soffice sabbia
e l’acqua mi scorre sui piedi.
Vengono accese le piccole luci
e la natura è salvifica.

BLINDFOLDED – BENDATA

Tra le fiamme del desiderio m’immergo con te.
Le nostre anime danzano nelle notti oscure.
Le nostre anime danzano
e sembra di essere in un’altra dimensione dell’amore.
Sono stata bendata e legata da te
e vedo soltanto oscurità.
Le tue mani. Le tue carezze.
Il nostro desiderio.
Mi sento al sicuro in tuo potere.
Sono ricolma di fuoco.
Piena di desiderio.
Godo per te e tu godi per me.
Insieme danziamo sulle onde del desiderio.
Mi donerò di nuovo a te.
Sono completamente sottomessa al tuo volere.
Come una cosa sola
le nostre anime danzano per tutta la notte.

WHILE I AM STILL HERE – MENTRE SONO ANCORA QUI

Forse non vedrò mai più un’alba.
Forse non vedrò mai più la luna piena
o il meraviglioso oceano blu.
Non sentirò più la brezza sul viso.
Forse non ballerò più con la musica nella mia testa.
Riuscirò ad aprire le mia fragili ali da farfalla libere nell’aria?
Voglio vedere di nuovo la luce in quegli occhi
mentre sono ancora qui.
Forse non verrò più avvolta da braccia amorevoli
e nessuno mi asciugherà le lacrime con un bacio.
Mentre sono ancora qui
voglio sentire il tuo battito del cuore accanto al mio,
almeno un’ultima volta.
Forse non vedrò mai più,
né giocherò sotto la pioggia battente.
Ma finché respirerò voglio vivere la mia vita,
anche se il domani non spunterà mai.

ONLY A DREAM – SOLO UN SOGNO

La mia vita era come una buia e gelida notte
in cui tu eri l’unica luce viva e confortevole.
Il mio sogno era di vedere il tuo sorriso,
ma quando ho aperto gli occhi
tu non c’eri più.
Erano vividi occhi azzurri,
luminosi quanto le stelle luccicanti nel cielo.
Mi manca tenerti per mano
e farti sentire al sicuro tra le mie braccia
e vicino al mio cuore.
La tua presenza mi faceva sentire viva.
La tua dolce voce mi riecheggia nelle orecchie.
Ogni volta che osservavo il tuo viso
il mio cuore si riempiva di bellezza
e la tua presenza mi faceva sentire viva.
E’ stato il miglior sogno che abbia mai fatto.
Tuttavia era solo un sogno.

WHERE ARE YOU NOW – DOVE SEI ADESSO?

Mentre le lacrime scendono sulle guance
le sento bruciare con la stessa intensità
del fuoco che sento dentro.
Le lacrime sono le parole del mio cuore che parla
e quello è l’unico modo per farle uscire.
Un altro giorno trascorre senza di te
e mi sento incompleta.
Di notte sogno che sei al mio fianco,
pieno di gioia e luce.
Dove sei adesso?
Mi senti?
Dove sei adesso?
Ti arriva il mio pianto?
Le ferite nella mia anima.
Il dolore che si ritorce per la nostalgia.
L’inquietudine e lo sconforto in ogni cosa.
Le urla e le grida che salgono dalla mia anima.
Quando la luce del giorno viene soffocata dalla notte
puoi ascoltare la mia voce
che ti dice di non arrenderti.
Si alza il vento e ti lambisce con dolcezza,
spazzando via le tue lacrime.
E quando il sole spunterà col nuovo giorno
ti sveglierai con un sorriso
e la speranza sarà tornata nel tuo sguardo.

I STILL REMEMBER – RICORDO ANCORA

La scintilla nei tuoi occhi.
Il calore della tua pelle.
Il tuo respiro sul collo.
I brividi dentro.
Il tocco della tua mano.
La gentilezza nei tuoi sorrisi.
Tutte le cose che mi hai fatto provare
le sento ancora come se fosse ieri.
Ricordo chiaramente il giorno in cui ci siamo incontrati.
Le parole che ci siamo detti
e le emozioni silenziose.
Tutte le cose che mi hai fatto provare.
Come fossero ieri.
Le tue labbra sulle mie.
Il tuo corpo accanto al mio.
I segni delle tue carezze.
Il sentimento dentro.
Il suono della tua voce.
La passione del tuo abbraccio.
Il battito del tuo cuore.
La promessa sul domani
che non ci saremo mai separati.
La magia del tuo tocco.
Questa sono le ragioni per cui ti amo.
Ricordo ancora.
Tutte le cose che mi hai fatto provare
le sento ancora come se fosse ieri.
Dopo tutto questo tempo
mi sento ancora in quel modo
e ricordo ancora.

DANCING – BALLARE

MY OTHER HALF – LA MIA ALTRA META’

ONE DAY – UN GIORNO

Cerco di sopravvivere ai tentativi di omicidio
e agli abusi da parte loro
in tanti modi differenti,
perché mi batto per tenere lontano il mio bambino
dalle loro grinfie.
Perché mi batto per tenere lontano il mio bambino
dai loro crimini.
Ogni volta quasi non respiro più.
Un giorno saremo insieme.
Un giorno saremo liberi.
Sono sopravvissuta così a lungo,
ma un giorno non ci saranno più soprusi e violenza.
Spero che ora si fermino.
Voglio vivere in pace.
Questo genere di cose esistono in questo mondo.
Ogni volta che mi abbatteranno
io mi rialzerò.

I SEND YOU MY LOVE – TI MANDO IL MIO AMORE

Ti invio il sole per riscaldarti.
Ti invio un vento leggero
per darti la sensazione di essere libero.
Ti invio la luna e le stelle
per invitarti a guardare fuori dalla finestra
e farti sapere che sono ancora qui.
Ti invio speranza e forza.
Ti invio il mio amore
affinché ti avvolga come una coperta di notte
e tu possa dormire sentendoti confortato.
Evocherò l’arcobaleno,
anche se non avrà piovuto,
per poter scivolare su di te.
Ti invio la luna piena
perché ti indichi la strada nella notte.
Ti invio i miei pensieri,
come tu mi invii i tuoi,
ma le nostre orme sulla sabbia sono state lavate via.

LET DOWN – DELUDERE

Guardo nel buio e nella luce.
Vorrei, ma non riesco a trovare me stessa
e mi nascondo dal mondo reale.
Sono spaventata
e la foresta mi protegge.
Vaga. Vaga in giro a testa alta.
Sono stata delusa dalla gente intorno a me
e mi sono spinta verso il caldo abbraccio dei Cieli.
Sono stata delusa
e mi asciugo le lacrime.
Una ragazzina che piange verso i Cieli.
Fammi entrare nella tua grazia!
Per sentirsi al sicuro ha bisogno del conforto
che desidererebbe provare.
Sono faccia al muro
e non voglio vedere ciò che c’è dietro di me.
Ho voltato le spalle a tutto.

Lascia un commento