Shadow sleep

WALK THROUGH FIRE – CAMMINARE IN MEZZO AL FUOCO

Ho combattuto il pentimento e la paura,
sepolto sotto il dolore accumulato in questi anni.
Le sferzate del senso di colpa.
Vorrei che venissi ucciso.
Tagliato in due dalla spada di angoscia che hai creato.
Le ferite che mi hai inferto sanguinano ancora
e, schiacciato sotto il peso di questa zavorra,
non riesco a respirare.
Il dado è tratto.
Non durerò.
Figlio di puttana! Faresti meglio a sperare che la morte arrivi presto.
Le tue mani strette intorno al mio collo.
Ogni giorno la morte è più vicina.
Pensi che sia giusto?
Pensi che io sia cieco?
Pensi che me ne starò qui seduto
a guardare la mia vita scivolare via?
Sono stato battezzato nelle lacrime che hanno pianto
e ho bruciato ponti più velocemente
di quanto tu racconti le tue bugie.
Vaffanculo! Ce la farò
e ti rinchiuderò nella prigione che hai costruito.
Ormai ho trovato la ragione per continuare a sanguinare.
Non puoi controllarmi.
Cammino in mezzo al fuoco
e ne verrò fuori più forte.
Alla fine sono libero.
Mi hai avvelenato e riempito di menzogne.
Sei arrivato, mi hai cucito la bocca e mi hai chiuso gli occhi.
Mi hai rovinato.
Non ti credo.
Vaffanculo tu e le tue scuse!
I tagli che ti infliggo sono incisi in profondità.
Almeno ti costringerò a ricordarti di me.
Il gioco è cambiato.
Non sono il tuo schiavo.
E’ il tuo turno di provare il dolore.

BURN YOUR WORLD – BRUCIARE IL VOSTRO MONDO

La guerra scoppia dentro
e si scatena un incendio incontrollato.
Abbatterò la vostra fortezza.
Non sono inerme.
Guardati nell’animo!
Il fuoco non è morto.
Vincerò questa guerra.
Sono la fiamma. Il fuoco selvaggio.
Ora guardate come brucio!
Guardatemi bruciare il vostro mondo!
(Non so trattenermi).
Questo è ciò che sono.
Non si torna più indietro.
Questo è ciò che sono.
Verserò benzina in questa missione guidata dal potere.
Un incubo d’immolazione che lascerà il passato a morire.
Andremo avanti e scaleremo
verso la luce e contro i ciechi.
Rispondendo alla chiamata del serpente,
ci rialzeremo dopo la caduta.

THROUGH THE DARKNESS – ATTRAVERSO L’OSCURITA’

Ho visto la luce
e ho capito di cosa hai bisogno.
Sento che la fine sta arrivando,
mentre la paura mi avvolge la mente.
Questa volta devo uscire dall’oscurità.
E’ essenziale e critico.
Mostrami la via!
Ho visto la luce
e ho capito di cosa hai bisogno.
Vincerò la battaglia e sistemerò le cose.
Ce la farò.
Sento che la mente si spezza,
mentre la paura prende il controllo.
Raccogli tutti i pezzi e ricomponimi!
L’esistenza è un enigma.
Sono intrappolato in un labirinto.
Non posso restare bloccato qui.
Ti prego, mostrami la via!
La paura mi avvolge la mente.
Devo evadere da questo tempo.

SHADOW SLEEP – SONNO D’OMBRE

In caduta libera nel buio.
Coltelli mi pugnalano alla schiena.
Aspetto e cerco là sotto.
Cazzo, no! Non in questo modo!
Sento il tuo sangue che mi scorre sul pugno.
La ghigliottina sta per calare.
Perso in un’interminabile agonia,
non ti lascerò andare.
Siamo arrivati così in là soltanto per gettare via tutto?
Piazzami sotto la ghigliottina!
Tieni gli occhi ben aperti mentre scende!
Moriremo insieme.
Me ne vado tra il giorno e la notte,
combattendo i miei sogni in un sonno d’ombre.
Svegliati! Liberami!
Sono il mio peggior nemico.
Sto soffocando, ma non posso arrendermi.
Libero e senza controllo,
avanzo verso l’abbraccio dell’inferno
e la tenebra si addensa dentro di me.

CLOUDLESS – TERSO

Pagine vuote, vecchie e logore.
Il cuore in pena si abbandona sempre più allo sconforto.
La parola è bloccata
e le emozioni sono sepolte per un altro giorno.
Il cuore batte
e il sole incontra il mio sguardo.
Finalmente un cielo terso.
Il cuore sanguina nelle notti più buie.
Finalmente un cielo terso.
Sono perso in una notte eterna.
Quanti anni da solo senza un barlume di luce!
La via può essermi mostrata?
Mi si può insegnare a provare qualcosa che non sia il dolore?
La (ricerca della) perfezione mi immobilizza.
Sono ossessionato da qualcosa che non può essere trovato.
Ti prego, mostrami com’è provare sensazioni
che non siano paura o terrore!
Insisto e vado avanti.
L’uomo di un tempo non c’è più.
Qualcosa di nuovo ha preso il suo posto.
Un’anima vuota con lo stesso volto.
Tutta l’avidità, le bugie e il desiderio
hanno frantumato la speranza e la fiducia.
Sono quasi alla fine.
Sto svanendo e non resta molto.
Liberami!
Lascia che senta!
Lascia che veda la luce prima di non avere più tempo!

PIECE OF PARADISE – UN PEZZO DI PARADISO

Dov’è la passione?
Dov’è la scintilla che accende il fuoco?
Dimmi come riempire questo vuoto!
Ricordo ancora quando tutto sembrava nuovo.
Dimmi dove si è dispersa la magia!
Sto cercando il mio cuore e la mia mente,
dimenticando tutto ciò che so
e lasciandomi tutto alle spalle.
Sto cercando una parte mancante.
Un bagliore nel buio.
Un pezzo di paradiso.
Sto cercando e sogno sempre
un bagliore nel buio.
Un pezzo di paradiso.
Vivo nella finzione,
in un mondo immaginario
e sono l’unico ad aver smarrito la strada.
Vivo senza di te,
nel semplice ricordo della tua vita
e non voglio sprecare altri giorni.

RUIN – ROVINA

Ti sei allontanata dalla rovina,
ma io sono rimasto nel luogo definitivo del mio riposo.
Percorro da solo il mio cammino
e tutto ciò che ho è quello che sono.
Eccomi qui, un uomo distrutto gettato su strade dissestate
e con speranze in pezzi.
Eccomi qui, un naufrago su mari desolati
che insegue sogni sbiaditi.
Il mio cuore è infranto.
Non si può più far nulla.
Non posso aspettare.
Me ne andrò e ti seguirò.

INTO THE GREY – NEL GRIGIORE

Apri le porte!
Guardami scappare!
Non ho paura di smarrire la strada.
Ho vissuto la vita nel buio,
con il cuore che anelava la rabbia.
Oh, scorre il veleno nelle mie vene.
Sono dipendente dal dolore e non riesco a liberarmene.
No! Non sono un fottuto spreco!
Vivrò un altro giorno e troverò il mio trono.
Oh, vuoi scopare con me?
Vuoi vedere davvero di che pasta sono fatto?
Va avanti e fai la tua mossa!
Non ho nulla da perdere e ti tirerò giù.
Nel grigiore gettiamo via le nostre vite
e ci consumiamo nella polvere,
ma va bene così.
Avremmo perso comunque,
nella speranza di essere ritrovati.
Cosa c’è che non va?
Perché sei così sorpresa?
Ti affonderò il coltello nella schiena.
Credevi che non sarei sopravvissuto?
Invece sono tornato e sono qui a guardarti morire.
Sacrificati e sopporta il dolore!
Ci prenderemo le loro vite.
Le getteremo via,
ma va bene così.
Ci saremmo persi comunque.

RAZOR’S EDGE – IL FILO DEL RASOIO

Cammino sul filo del rasoio.
Ho dato tutto me stesso e non resta più niente.
Sono alla ricerca di un sogno morto da tempo
e c’è ancora per me la possibilità di poter rimediare.
Ti sto inseguendo.
Un’ombra scende sul mio cuore infranto.
Non può essere vero.
Non ti lascerò tirarmi in basso.
Ricordi fittizi appaiono nella mia mente.
Qualcuno mi salvi dal fantasma che ho dentro!
E’ una prigione o sono soltanto illusioni?
Non sono ancora morto,
ma non sono del tutto vivo.
Ci siamo piegati e ci siamo spezzati.
Siamo bruciati tra le fiamme.
Non posso fermare l’inferno che mi consuma.
Abbiamo combattuto in mezzo alla sofferenza.
Abbiamo perso e abbiamo vinto.
Abbiamo tentato di resistere,
senza emettere un fiato.
E’ una prigione o sono soltanto illusioni?
Ci siamo persi.
Non so come proseguire con questa vita,
richiuso nel tuo inferno.
Liberami!
Sono uno sbandato che cerca il proprio destino.
Un tempo ero perso,
ma ora ho raggiunto la lucidità.

NO SAVIOUR – NESSUN SALVATORE

Non c’è un salvatore.
Non c’è un Dio.
Ci siamo soltanto io e te.
E’ una spedizione in caccia della verità.
Stiamo cercando noi stessi.
Oh, stanotte cadi in basso.
Stai affogando. Stai affondando tra le onde.
Oh, adesso senti la pressione
e pensi che non riuscirai mai a scappare.
Non c’è un salvatore.
Non c’è un Dio che possa eliminare il mio dolore,
ma non vacillerò e andrò avanti.
Vivrò fino a domani e mi guarderò dentro.
Lascia che il fuoco consumi tutto ciò che abbiamo da dare!
Controllerò il mio destino.
Non c’è un salvatore.
Non c’è un Dio e il tempo non ti aspetta.
Guardami negli occhi!
La fiamma di una candela ancora proietta un’ombra.
Non ho paura di morire.
Portami più vicino al domani!

ERASE ME – CANCELLAMI

Vaffanculo!
Fratture.
Le crepe si allungano nella tua anima sempre più veloci.
Abbiamo bisogno di andare oltre tutto il resto.
Ti vedo lentamente svanire alla vista.
Incamero il mio ultimo respiro,
ma non ho paura di morire.
I segreti rimasti tali sono benzina sul fuoco.
(Fa così freddo!)
Affrontami!
Il potere che possediamo può essere la morte o il trionfo.
(Guardami!)
Affrontami! Cancellami!

FAREWELL – ADDIO

Come posso fidarmi di te ora?
Quante inutili bugie!
Non dimenticherò, né ti perdonerò.
Anzi, ricorderò e ti distruggerò.
Per troppo tempo ho dovuto lottare e ho sanguinato.
Perché dovrei combattere
quando tutto ciò che mi aspetta è la morte?
Dico addio a tutto quello che credevo di amare,
perché ora non c’è nulla che abbia importanza.
Mi devo sbarazzare di tutto ciò che pensavo di conoscere,
perché per me è defunto e sepolto.
La morte si ferma e mi fissa.
Non mi porterai con te?
Voltati e guardami!
Non sono esente dal peccato.
L’unica fonte di pace è il potere
e il potere significa rispetto.
E’ così che deve andare
o esiste un modo per rimediare?
Rimangono soltanto dei ricordi
e anche quelli tendono a svanire.
Sono solo con me stesso.
Sono solo.
Ho distrutto la vita che avevo creato
e ho gettato la mia anima tra le fiamme.
Guarda mentre me ne vado!

CAPTIVE OF THE NIGHT – PRIGIONIERO DELLA NOTTE

Sono perseguitato da uno spirito.
Da un’inedia logorante.
Assaporo il tuo peccato e la tua dolce tentazione.
Potevo godermi il tuo Eden,
ma ho preferito il diritto di scegliere.
E allora dimmi! Perché la libertà sembra un cappio del cazzo?
Cadi per me!
(Liberami!)
Seguimi!
(Mai più).
Sono prigioniero della notte
e ho bisogno che mi venga mostrata la tua luce guida.
Vagherò fino alla fine dei tempi
e ho bisogno che mi venga mostrata la tua luce guida.
Sono perseguitato da uno spirito.
Da un’inedia logorante.
Mi aggiro nella notte alla ricerca di vendetta.
Non potrò governare in paradiso,
ma sarò il re del mio inferno personale,
in un fottuto incubo senza tempo d’infinita sofferenza.
Ora unisciti a me nel fuoco!
Ora lascia che i nostri cuori corrano liberi!
Adescato dalla tua nauseante tentazione,
sento il tuo spirito nella mia mente,
ma non ti permetterò mai di corrompermi,
perché non sono pronto a morire.

Lascia un commento