Round II

SECOND ROUND – SECONDO ROUND

E’ tempo di fermarsi e di considerare il periodo.
Basta nascondersi! Non possiamo fuggire al passato.
Il passato ti riprende sempre
e le cose fatte non possono essere disfatte.
Questo ti rende ciò che sei.
Dimentica e voltati dall’altra parte!
Costruisci qualcosa di nuovo!
Distruggi tutto e ricomincia da capo!
Il sogno di ieri è la realtà di oggi
e il sogno di oggi è il mistero del domani.
Nessun rimpianto. La lezione è stata imparata.
Piedi per terra e mente concentrata.
La situazione è cambiata. Sono pronto per il secondo round!

NARROW MIND – MENTE STRETTA

Sono troppo lontano dai miei ricordi e questa presenza è troppo vicina.
La mia mente è spalancata, eppure ancora non c’è abbastanza spazio.
Come ci si sente quando il cuore esprime i propri desideri?
Come ci si sente quando brucia tra le fiamme?
E se urlerò, potreste darmi del bugiardo?
Sono perso, anche se mi avete ritrovato.
Sono perso dentro la mia testa.
Ogni pensiero è un nuovo incrocio. Vorrei solo tornare indietro.
C’è troppo di tutto e poco da ricordare.
Mi sentite? Qualcuno mi ascolta?
Lo spazio è vuoto. La mente è stretta.
Sono perso dentro la mia testa.
Sto perdendo la presa. Ho bisogno di qualcosa a cui aggrapparmi.
Sono perso dentro la mia testa.

TOMORROW’S PATH – IL SENTIERO DEL DOMANI

Il volto nello specchio mi sembra così familiare,
ma qualcosa è cambiato. Non riconosco più quegli occhi.
C’è della nebbia in mezzo, tra me e il mio riflesso.
Sono consapevole di andare troppo veloce.
Ho smarrito la mia concretezza.
Ho bisogno di una pausa e farò ciò che serve.
Ho bisogno di tempo per raccogliere i pensieri.
Non posso continuare così!
Ho bisogno di una fottuta ora del tè.
Ma quando la tazza sarà ancora più vuota,
gli stessi errori saranno lì ad aspettarmi.
Ci vorrà un altro sentiero da seguire,
se domani accadranno le stesse cose.
Il sangue scorre rosso.
E’ un sentiero rosso come il sangue.

THE TURNING POINT – IL PUNTO DI SVOLTA

Non nasconderti dietro il tuo sorriso!
So che ti senti ferita.
Che cosa sia andato storto non lo so, ma fa male vederti stare così.
Potrebbe essere un punto di svolta
e forse le cose cambieranno.
Questa situazione ci mangerà vivi
e io non voglio vederti piangere.
Eri la mia metà migliore e io sono il mio peggior nemico.
Hai detto che ho lasciato entrare l’oscurità.
Sarà anche così, ma non me ne sono ancora andato.
Dimmi, ne valeva la pena?

WRONG ENEMY – IL NEMICO SBAGLIATO

L’asfalto brucia come la lingua del diavolo.
E’ il giudizio finale! Siamo io e la mia pistola!
E’ il giorno che ho aspettato così a lungo.
Farò un po’ di giustizia e poi me ne andrò.
Non esisterà mai più quella che vita che hai distrutto
e che mi hai strappato.
Mi hai gettato in un inferno,
ma ora sono tornato a darti la caccia come fossi un ratto.
Basta nasconderti! Vieni fuori a giocare!
Oggi tutto finirà. Questo è il giorno!
E’ questo il giorno. E’ sempre più vicino.
L’alba sorgerà per guardarti soffrire e mi riporterà il sorriso sul viso.
E’ la sola cosa che mi rimane, figlio di puttana!
Hai scelto il nemico sbagliato!

BEHIND ILLUSION – OLTRE L’ILLUSIONE

Genio della confusione,
che cosa giustifica le sue azioni e le sue bugie?
Lui vive oltre l’illusione.
Dietro i suoi occhi e la sua maschera brucia la fiamma del sacrificio?
E’ arrivato come pioggia e si è portato dietro la tempesta.
E’ il salvatore dei caduti?
E’ arrivato come pioggia, ma non può sottrarti al dolore.
E’ il tuo messia personale.
Ti offre protezione, ma la fine è amara e non saprai difenderti.
Non c’è nessuna scintilla di speranza.
E’ una collezione di anime che diffonde l’infezione.
Dietro quegli occhi è venuto il momento del sacrificio.

FAMOUS FOR BEING FAMOUS – FAMOSE PER ESSERE FAMOSE

In prima serata. Il momento del lavaggio del cervello.
Ci sono tali pasticcini davanti ai tuoi occhi!
Si banchetta sulle sofferenze di qualcun altro.
Dimmi che cosa non è andato per il verso giusto!
Famose per essere famose. Puttane da reality show.
A nessuno dovrebbe importare di loro!
Dovrei vivere come i media ci suggeriscono?
Dovrei dimenticarmi della mia dignità?
Dovrei essere come i media vogliono che io sia?
No, penso che preferirei morire.
Che cosa è andato storto?
Come potresti accorgerti di essere uno di loro?
Uno di quelli che prende posto davanti alla TV, nella sua piccola tana?
Famose per essere famose. Puttane da reality show.
Perché dovrebbe importarmene? Infatti non me ne frega un cazzo.

LAST NIGHT – LA SCORSA NOTTE

No, non svegliarmi!
Questo è il giorno in cui voglio restarmene nella mia tomba.
Maledico il mondo a causa della notte scorsa.
Mi sono ubriacato e sono quasi morto.
Ho bevuto quasi tanto da affogare.
Mi sono perso dentro la bottiglia, ma ora mi sono ritrovato.
Eccomi qui!
Puzzo di piscio, la faccia è zozza e c’è odore di merda.
Mi sentivo il re del mondo.
Già, volavo in alto tanto da baciare il cielo.
Succede tutte le volte. Tutte le dannate volte.
Perdo il controllo tutte le fottute volte.
Mi sentivo così in alto e succede ogni volta.
Non lo nego. Questa merda accade ogni volta.

HIDE & SEEK – NASCONDINO

Tutto è chiaro adesso. Il dolore svanisce.
Ho consumato il passato.
Ho vissuto troppo velocemente.
Sapevo che non sarebbe durata.
Mostrami i colori e fammeli attraversare!
Abbiamo nascosto le nostre ferite.
Siamo arrivati fino alle stelle.
Abbiamo logorato il mondo che era nostro.
Mostrami i colori e fammeli attraversare!
Farne parte mi ha rapito.
Niente più nascondino!
Hai abbandonato quel mondo e me lo hai offerto.
La mia mente si scioglie. La sua forma è dimenticata.
Basta nascondino!
Hai abbandonato quel mondo e me lo hai offerto.
Eppure il linguaggio divino non è stato dimenticato.
Ascolta questa perla di saggezza:
al di là dell’universo saremo come una cosa sola.
Non la senti? E’ fusione senza confusione.
Uniamoci!

RUNNING BLIND – CORRERE ALLA CIECA

La mente corre alla cieca e cerca di lasciarsi alle spalle la mia ombra.
Non ci riesco, ma continuerò a correre fino all’ultimo respiro.
Stelle cadenti. Ferite che sanguinano.
Non riesco a interrompere questo momento.
Ci sto provando troppo intensamente?
Stelle cadenti. Ferite che sanguinano.
Non vedo nel futuro e ora sto tornando al principio.
La mente corre alla cieca e non sa dove andare.
E’ tempo di un confronto con tutti i legami che ho bruciato.
Sono qui, imprigionato nel vuoto e circondato dai giorni passati.

SHINE ON ME – BRILLA SU DI ME

Sono gli ultimi raggi di luce. Il giorno si fa notte.
Brilla su di me!
Mi sono perduto nel buio.
Questa candela? Sii la mia luce!
Questo mondo è talmente insensato.
La mia unica guida è l’amore.
Passo gli ultimi giorni della mia vita a guardarli scorrere via.
Brilla su di me!
Siamo guidati dalla follia. Nessuno vince a questo gioco.
Cerchiamo di vivere nella tristezza e di scovare la vena giusta.
Presto dimenticherò e supplicherò.
Brilla su di me!

Lascia un commento