Seeds

MONROE – MONROE

La tua frustrazione cresce
e ti batti con sempre maggiore accanimento per una scopata.
E’ disgustoso, ma è vero.
La ragazzina con un’anima che urla
ti fa sentire come se qualcosa non andasse.
Sei un egoista di merda e sei solo.
Questo è il mio abito da cerimonia, Monroe.
Non sono una bugiarda.
Ti sto schizzando la verità in faccia.
Sono la tua spacciatrice.
Vaffanculo le bugie!
E’ un problema della tua triste mente che nascondi dentro.
E’ un problema della tua vita assurda.
Stai lottando per la morte.
Un’altra possibilità di blackout.
La devozione al morire.
Sembri davvero adorabile con un pugno in bocca!
E’ un problema di come sfrutti la tua esistenza.
E’ un problema del tuo segreto con cui non ci imbroglierai mai.
Un’altra possibilità di blackout.
La colpa non è mia.
Sono qui con un sorriso da pupazzo
e voglio che tu rimanga.
Non me ne frega un emerito cazzo!
Grazie a te è un anno fortunato,
perché mi stai trattando come una puttana.
Spegni e distruggi tutto!
Mi sono esposta a qualsiasi cosa.
Sono una stronza egoista,
ma sono il tuo obbiettivo.
Sono qui da sola.
Un dildo nel buco.
E’ disgustoso, ma così raffinato.
Da quando ti sei venduto l’anima
e la vita è controllata col radiocomando,
tutto è così inutile.
Hai viaggiato lontano da qui
e hai dimenticato come si respira.
Mi domando chi sarà la prossima.
Brighi e disfi per dimenticare
tutto ciò che ti fa sentire avvilito.
Stai nascondendo nere lacrime silenziose
e non troverai mai un po’ di conforto.

FORSAKEN BY GOD – ABBANDONATO DA DIO

Non c’è luogo in cui nascondersi.
Sembra che tu sia in trappola,
stanco di essere pieno di rancore.
Quel desiderio di distruggere è ancora nel tuo cuore
e ti senti più che ignobile.
Vedo che il tuo colore è rosso.
Disturbi mortali.
Sono nella tua testa.
Ti permettono di soffocare la tua stessa anima
e ti violentano dolorosamente per i tuoi errori.
Confondi il tuo ultimo fallimento
e ti fanno diventare pazzo.
Non ti accorgi che la tua mente ti è stata tolta?
Non capisci che ti sono state strappate le palle
e che sei stato abbandonato?
Preghi per tutti i tuoi peccati,
ma non ti è rimasto nulla da salvare.
Sprofonderai con i tuoi stessi sbagli.
Togliti di mezzo se sei come uno schiavo!
Nessuno ti soddisferà
e il tuo tumore crescerà.
Lo farò sapere a tutti: qualcuno ti ha posseduto
e ti possiede.
Vieni qui! Resta!
Sono sempre accanto al tuo cuore.
Ti guarirò.
Il tuo colore è intenso.
Spezzeremo le tue catene
e gli anelli della tua gabbia.
Resisti e mantieni il controllo!
Mantieni la mente aperta e non lasciarla dormire!

THE SYSTEM – IL SISTEMA

Cadaveri ambulanti senza cervello.
Voci sociali ottuse.
Guardate come diventano sempre più
stupidi, idioti e inebetiti!
Sono stanca di essere un pezzo difettoso.
Come una mosca sul muro
siamo schiacciati in un buco.
Abbiamo perduto il mondo
e dimenticato il passato.
Lo abbiamo lasciato andare.
E’ un campanello d’allarme.
Fottiamo il sistema giù fino in gola!
Fottiamoli giù fino in gola!
Alimentati da coca e marijuana
e consumando cibo di plastica,
ci siamo persi in una merda di società.
La tua mente è un televisore
e il tuo corpo necessita di un cambio di scena.
Ci hanno chiaramente spiegato
che è per il nostro bene.
Benessere, sicurezza e perfezione.
Ma come pecore in un gregge abbiamo una data di scadenza.

DARKNESS – OSCURITA’

Corro attraverso il tempo e attraverso l’eternità,
alla ricerca del mio dolore
e sono arrivata alla fine della mia catena.
La tua mente ha cominciato a incupirsi.
Sei infelice e depresso,
ma ancora mi ami.
Sei dilaniato dal senso di colpa.
Quando non riesci a vedere la mia pietà,
benvenuto nell’oscurità!
Vivo nella mia caverna
e non sono mai confusa.
C’era una volta un sogno.
Sul terreno puoi notare le mie piume,
affiorate dall’oscurità.
Niente è come un ragazzo nelle mie certezze.
Paralizzato dalla paura avanzi con cautela
e la tua mente è immersa nel buio.
Nella mia oscurità.
Ora capisco che è troppo tardi.
Sono dolorosamente crocifissa nel fuoco del peccato.
Consumata dal mio odio,
non ho più bisogno di nessun sacrificio.
So che è di nuovo tutto fottuto.
E’ troppo tardi.
Vivi la tua vita con un cuore violento
e hai messo da parte la paura.
Prega di non stare più insieme!
La tua mente ha cominciato a incupirsi.

PUNK – BASTARDO

Ogni giorno lo passi a soffocare
e dentro di te gira ogni genere di pillola.
Non mi importa di quanto sia stagnante.
Ti sto gridando contro.
La furia di un folle si placa in rabbia.
Non ce la faccio più.
Pezzo di merda ubriacone!
Tossico sempre incazzato!
Non hai più possibilità, perché morirai.
Non vedo altro che la tua diserzione.
Ho davvero paura che perderemo il nostro legame.
Nella mia vita devi…
Ogni notte a parlare di stronzate.
Giorni buttati che mi consumano.
E ora vedo una mandriana arrapata ed eccitata che vorrebbe montarti.
Te la sei scopata finché si è strozzata di piacere.
Non hai esitato a ottenere la tua gratificazione.
Si è succhiata e leccata il tuo arnese della gioia,
talmente era disperata per una scopata.
Ma so che un giorno morirai.

SEEDS – SEMI

La tua vita è un casino.
Devi correre. Devi insistere.
Alcuni si scordano persino i loro nomi
e non sanno più nemmeno come si scopa.
Sono ciechi anche quando guardano.
Hanno sbagliato libro,
ma continuano a cucinare
un pasto che non è proprio polvere d’oro.
Il sistema fa schifo
e si procurano le loro droghe.
Credono che la loro mente sia accesa,
senza capire che ormai è partita.
Pagano con se stessi,
piazzati in una cella
e la gente ha la rabbia nel cuore,
senza capire che è buio.
Non credere in quelli che forniscono i semi!
Soltanto tu sei in disaccordo con la questione del mimetismo.
Sei sotto controllo
e nemmeno ti importa
di perdere il rispetto
e diventare qualcosa che rifiutavi.
Non nasconderti dietro agli dèi
per aggirare questa costante finzione!
Non credere, amico mio,
in tutto ciò che hai visto!
Viviamo come se fossimo in un sogno.
Viviamo come se non fossimo reali.
Come gli uomini domestici di qualcuno
intrappolati in una fattoria di umani.
Menti schiave dell’eleganza
che danzano nel lusso più sfrenato.
Continueremo così.

WINGS – ALI

Sinistra! Destra! Avanti!
Ti batti per una vita d’inconsapevolezza.
Stai diventando sempre più strano
e hai perso il tuo buon senso.
Non si può trovare la luce per l’intera esistenza.
Immagini sfocate ti fanno fare passi illogici.
Quelli che muoiono nel sonno
non vogliono ammettere
che sono stati portati via da Gesù.
Quelli che muoiono nel sonno
continuano a fingere e ancora respirano.
Nessuno ti permetterà di sopravvivere.
Nessuno ti venderà la morte
finché non pagherai il prezzo più alto.
Non mi interessa se le mie paure vivono dentro di me.
Non vedi le mie ali?
Le ho sempre.
Non farlo! Fermati!
Ti batti per una vita diversa.
Ignora le loro lodi e il loro perdono!
Mettiti a cercare l’amore
per colui che ha posto nei tuoi sogni e nei tuoi ricordi!
Trova la luce per tutta la vita!
Non sono cieca e riesco a vedere che ho delle ali,
ma non vedo ragioni per tramontare
o per dovermi perdonare per tutti i peccati che ho dentro.

Lascia un commento